Aberrometria

Aberrometria

Esame diagnostico che consente di valutare oggettivamente la qualità della vista

Aberrometria

È un esame diagnostico che consente di valutare oggettivamente la qualità della vista e di studiare la presenza di aberrazioni oculari.

Le aberrazioni oculari sono imperfezioni che producono una distorsione e un’errata messa a fuoco delle immagini sulla retina. Possono essere provocate da ogni irregolarità o alterata trasparenza della superficie anteriore o posteriore della cornea, del cristallino, dell’umor acqueo, del corpo vitreo o del piano retinico.

Inoltre anche altri difetti refrattivi (ipermetropia, astigmatismo e miopia) possono causare aberrazioni oculari.

visite3
Le aberrazioni possono essere corrette mediante occhiali, lenti a contatto o grazie a tecniche di chirurgia refrattiva con laser ad eccimeri.

E’ importate eseguire l’esame di aberrometria quando si riscontra un’alterazione della qualità della visione causata da un’anomala deviazione o dispersione dei raggi luminosi.